Cerca nel blog

i Quaderni di Bandiera Rossa "La Guerra Dimenticata: Il Carnaio del Mondo Musulmano" di Riccardo Achilli
.

martedì 4 agosto 2015

SLEGALO SUBITO: LA CAMPAGNA CONTRO LA CONTENZIONE NEI CASI PSICHIATRICI di Tommaso Roselli






SLEGALO SUBITO: 
LA CAMPAGNA CONTRO LA CONTENZIONE NEI CASI PSICHIATRICI
di Tommaso Roselli




Il Forum Salute Mentale dopo la campagna STOP OPG, per la chiusura dei manicomi giudiziari, non ancora conclusa, sta intraprendendo quella per l'abolizione della contenzione nei trattamenti psichiatrici, pratica punitiva e violenta della quale in molti casi si è abusato.

La prima campagna non può dirsi chiusa perché cinque Ospedali Psichiatrici Giudiziari sono ancora in funzione con 300 detenuti. Altri 240 sono a Castiglione dello Stiviere che, secondo i promotori della campagna, nonostante sia ufficialmente diventato  REMS (strutture di detenzione regionali con personale psichiatrico previste dalla nuova legge), rimane sostanzialmente ancora OPG.

La campagna Slegalo Subito è stata decisa nell'
VII Forum della Salute Mentale, tenutosi a Pistoia all'inizio di giugno, per abolire questa ulteriore violazione della libertà del paziente psichiatrico, che spesso segue il gia' traumatico TSO, il trattamento sanitario obbligatorio.
La contenzione al letto è una misura evidentemente non terapeutica e abolirla è una battaglia di civiltà e liberta'. 
Sulla pagina facebook "Forum salute Mentale" ci sono le novità delle due campagne, e si iniziano a pubblicare storie di contenzione, che spesso è accompagnata da una somministrazione eccessiva di farmaci e a scarso nutrimento.

Il nome della campagna è ispirato proprio da una frase che Franco Basaglia ripeteva spesso: "se vedi un uomo legato slegalo subito !"






La vignetta è del Maestro Enrico Cicchetti


Nessun commento:

Stampa e pdf

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...