Cerca nel blog

i Quaderni di Bandiera Rossa "La Guerra Dimenticata: Il Carnaio del Mondo Musulmano" di Riccardo Achilli
.

domenica 9 febbraio 2014

PORRE L'UNITÀ COME VALORE CENTRALE di Giandiego Marigo



PORRE L'UNITÀ COME VALORE CENTRALE
di Giandiego Marigo




Non solo questo, è ovvio, per la nascita di una reale AreA di Progresso e Civiltà, ma sicuramente la strada per farlo passa da questa decisione. 
Oggi con Tsipras diventa di “moda” persino per quegli stessi che ci hanno consegnato...a noi ed alla storia, una sinistra italiana frantumata e divisa o peggio asservita al peggior partito neo-democristiano d'Europa. 
Ci piace Alexis Tsipras e lo appoggeremo con convinzione, ma non ne faremo, per il rispetto che abbiamo di lui, una sacra icona, cosa che gli intellettuali del nulla che confondono il marketing con la politica stanno già tentando di fare. 
Tsipras è un'occasione, non vi è alcun dubbio su questo, piuttosto importante, ma è anche una brava persona … degna del massimo rispetto, non un ninnolo da esibire quasi fosse un successo personale di un gruppo di intellettuali avvezzo a cavalcare ogni stagione. 
Tsipras è soprattutto “lavoro politico quotidiano” una paziente tessitura che ha prodotto Syriza e la sua proposta. 
Noi crediamo che sia “la strada” la cosa più importante, noi crediamo che al di là dell'uomo sia la sua esperienza quella che dovremo e vorremo conservare. 
Percorrere la via maestra dell'unità, farne teoria e non solamente pretesto o strumento accattivante per l'elettorato. 
Saremo  vigili su questa frontiera...perchè vi conosciamo, sinceramente, sin troppo bene e sappiamo che foste voi coni vostri protagonismi, con le vostre stagionali teorie, i vostri personalissimi orticelli a portarci sin qui … non lo dimentichiamo, anche se a voi converrebbe, per potervi travestire per una nuova interpretazione. 
QUESTA NON SARÀ LA VOSTRA STAGIONE … lo ribadiamo! 
Il nostro impegno è perchè questo sia un inizio...un passo, al quale ne seguiranno altri che passeranno attraverso di voi sulle vostre ammuffite segreterie, sui vostri gruppetti, sulle vostre piccole lobbies creatrici di opinione, sui vostri giornali ed i vostri articoletti di fondo , che vi nutrono con tanta dovizia, sulle vostre rendite di posizione, sui vostri dictat da protagonisti assoluti. 
Pensateci, mentre esibite Tsipras come fosse un trofeo... questo è davvero l'inizio di una nuova stagione … che parlerà , certamente, anche di voi, ma forse non proprio come desidereste.


1 commento:

czingc Czingc ha detto...

Ma cosa distingue l'operazione Ingroia da questa con Tsipras? Oh! certo sono due personaggi con personalità diverse, con percorsi diversi. Ma non è questo il nocciolo della questione . E' il percorso politico e mediatico che ha portato alla Lista che è la medesima. Anzi ! Questa è ancor più grave, perché alle tradizionali forze della sinistra ( piu o meno disastrata) si sono affiancati anche il partito di Repubblica, intellettuali e radical chic. Casarini,Bertinotti, Cento, e chi più ne ha più ne metta!
Insomma continuiamo a farci del male! Auguri che questa è la strada giusta per autodistruggerci!

Stampa e pdf

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...