Cerca nel blog

i Quaderni di Bandiera Rossa "La Guerra Dimenticata: Il Carnaio del Mondo Musulmano" di Riccardo Achilli
.

mercoledì 13 aprile 2011

UN MINUTO DI BACCANO




La seguente poesia -per dir così- prévertiana è stata composta nella primavera del 2010, a seguito della morte di un militare italiano in Afghanistan. Una circolare del ministero (io sono ancora studente) istituiva quindi un minuto di silenzio.
Enrico Giosuè Biraghi - Venezia, 2010

Un minuto di baccano

Ecco qui la circolare
del silenzio e del buio intellettuale.
Caratteri tutti uguali
parole silenziose
parole di morte di rito.
Formalismo burocratico per i morti
forse preferirebbero una poesia
forse preferirebbero un po' di musica
Perché non parlare della guerra invece di stare zitti?
Queste son circolari borghesi!
Noi comunisti facciamo un minuto di baccano
un minuto di vita
un minuto per ricordare
la morte del soldato
e dell'operaio...
Non si parla della morte
si muore e basta, non c'è altro.”

Produttività:
flessibilità velocità ripetitività
flessibilità velocità ripetitività
flessibilità velocità ripetitività
Flessibilità:
produttività velocità ripetitività
velocità ripetitività produttività
ripetitività produttività velocità
Ripetitività:
produttività produttività produttività
flessibilità flessibilità flessibilità
velocità velocità velocità
Velocità:
produttività, flessibilità, ripetitività
produt, flessib, ripet
prod, fless, rip
Sshh!”
p, f, r

1 commento:

Anonimo ha detto...

è davvero bella questa poesia.
baci melania.

Stampa e pdf

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...